Sabato, 25 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regionali Calabria, il “Milleproroghe” salvacondotto per rinviare il voto?
LA POSSIBILITÀ

Regionali Calabria, il “Milleproroghe” salvacondotto per rinviare il voto?

di
Regione e governo dialogano per aggirare la consultazione del 14 febbraio. La via d’uscita del decreto
calabriaù, elezioni, regionali, Calabria, Politica
La sede della Regione Calabria a Catanzaro

I confronti si susseguono a ritmo serrato con all'ordine del giorno sempre lo stesso argomento: la data delle prossime elezioni regionali. Ufficialmente fissato per il prossimo 14 febbraio, eppure mai stato così in bilico come nelle ultime ore, il voto resosi necessario per la prematura scomparsa della governatrice Jole Santelli potrebbe slittare a primavera. Tanto a Catanzaro quanto a Roma si lavora per trovare un escamotage tecnico per rinviare la consultazione senza che la responsabilità politica ricada sugli schieramenti in campo. E la soluzione potrebbe essere rappresentata dal Decreto Milleproroghe varato dal Consiglio dei ministri - la cui versione definitiva è attesa in Gazzetta ufficiale - e atteso in Parlamento per la conversione in legge. La proroga dello stato d’emergenza per la pandemia da gennaio a marzo renderebbe molto probabile uno slittamento del ritorno ai seggi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook