Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Coronavirus in Calabria, più centri per i tamponi molecolari
DALLA REGIONE

Coronavirus in Calabria, più centri per i tamponi molecolari

di
Il costo del servizio offerto dai privati non sarà a carico del Servizio sanitario regionale
nuovi centri, regione, tamponi, Fortunato Varone, Calabria, Politica
Il costo dei tamponi sarà a carico dei cittadini

Favorire il più ampio ricorso ai tamponi molecolari sembra essere diventata la priorità della Regione. Fino a ieri sera alla Cittadella è andato avanti il lavoro per la definizione di un’ordinanza finalizzata a consentire ad alcune strutture private calabresi - capaci di soddisfare alcuni requisiti - di erogare il servizio. I costi, specificano dalla Cittadella, restano comunque a carico dei cittadini che decidono di sottoporsi al test e non graveranno sulle casse del Servizio sanitario regionale tranne che per comprovate esigenze d’urgenza e finalità collettive. Tutto questo mentre dalla Protezione civile si continua a ribadire l’importanza di utilizzare la piattaforma ad hoc per il tracciamento dei positivi. Nelle scorse ore il responsabile della Prociv calabrese, Fortunato Varone, ha inviato una nuova comunicazione ai responsabili di Aziende sanitarie e ospedaliere calabresi per sottolineare quanto sia fondamentale creare una banca dati su base regionale dedicata a ricostruire la “storia” dei pazienti positivi al Covid-19.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook