Giovedì, 05 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Rapporto ecomafia 2020, De Caprio: Regione al lavoro contro l'illegalità
AMBIENTE

Rapporto ecomafia 2020, De Caprio: Regione al lavoro contro l'illegalità

L'assessore commenta i risultati del lavoro di Legambiente: «Ora serve l'impegno di tutti». Appello ai sindaci per un percorso comune
ambiente, ecomafie, rapporto legambiente, Sergio De Caprio, Calabria, Politica
L’assessore all’Ambiente della Regione Calabria, Sergio De Caprio

«Il rapporto sulla ecomafia per il 2020 ci deve far riflettere e deve essere da stimolo per impegnarci tutti contro ogni tipo di illegalità». È quanto dichiara l’assessore all’Ambiente della Giunta regionale, Sergio De Caprio, in merito al Rapporto Ecomafia 2020, realizzato da Legambiente, con il sostegno di Cobat e Novamont.«Il bilancio del business, calcolato in 20 miliardi di euro - sottolinea De Caprio -, fa veramente impressione. La Regione Calabria conta di ottenere 2 miliardi dal Recovery fund da utilizzare per la progettazione territoriale in materia ambientale. Il contrasto che mettiamo sul campo contro la ‘ndrangheta e le ecomafie ci impone un percorso lucido che vogliamo costruire insieme ai 404 sindaci che dovranno gestire i fondi in modo trasparente. Non abbandoneremo i sindaci a loro stessi. Li accompagneremo - conclude l’assessore - nella realizzazione di progetti in grado di produrre energie rinnovabili, che consentiranno di mettere in campo risorse e posti di lavoro per combattere la povertà. Riusciremo a tenere fuori l’illegalità dalle nostre case e dalle nostre comunità».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook