Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Verso le regionali in Calabria. Magorno: "Il tempo della chiacchiere è finito"
ELEZIONI REGIONALI

Verso le regionali in Calabria. Magorno: "Il tempo della chiacchiere è finito"

Il senatore di Italia Viva lancia un monito anche al suo ex partito: "Se il PD è pronto a discutere, noi ci siamo e da protagonisti. Il passo della lumaca non riusciamo a tenerlo"
alleanze, calabria, elezioni regionali, italia viva, Ernesto Magorno, Calabria, Politica
Ernesto Magorno insieme a Matteo Renzi

A poco più di due mesi dalle elezioni regionali, data fissata per il 14 febbraio 2021, anche Italia Viva cerca di lanciare il guanto di sfida. Lo fa attraverso una nota del senatore Ernesto Magorno.

"Noi vogliamo dare un contributo decisivo per la rinascita della Calabria. Insieme a noi - afferma l'esponente renziano - ci sono uomini e donne impegnati nella trincea delle amministrazioni locali, per difendere e far sviluppare le comunità che rappresentano e amministrano. Con noi ci sono professionisti, piccoli imprenditori, persone impegnate nel volontariato e cittadini che lavorano quotidianamente e duramente per mandare avanti le loro famiglie. Per noi il tempo delle chiacchiere, degli slogan vuoti e dei pettegolezzi è finito".

"Pronti a confrontarci solo nel merito di un programma idoneo"

"La Calabria non ha più tempo. Noi siamo pronti a confrontarci solo nel merito di un programma idoneo a fare cambiare pagina alla nostra terra. Partendo da questo irrinunciabile presupposto, siamo disponibili ad un dialogo efficace e costruttivo con le forze che sostengono il governo per ampliare senza pregiudizi una coalizione, alle forze dinamiche e produttive presenti nella società. Siamo consapevoli che serve uno sforzo coraggioso e generoso per la nostra terra che deve essere liberata dai parassiti, dagli incapaci, dai nullafacenti ,dai profittatori, dagli imbottigliatori di nuvole, dal malaffare e dalla ‘Ndrangheta che nel corso degli anni si sono infiltrati nei gangli dell’amministrazione regionale spolpandola. Tutto questo si può fare ,analizzando , discutendo, proponendo e realizzando cose concrete e non di mera facciata".

"Il passo della lumaca non riusciamo a tenerlo"

"Se il PD è pronto a discutere, noi ci siamo e da protagonisti. Il passo della lumaca non riusciamo a tenerlo, non appartiene alla nostra storia e cultura. La Calabria ha bisogno di scelte rapide e immediate . Nessuno immagini che siamo una forza politica sonnacchiosa che tira a campare. Nessuno, pensi di imbrigliarci in logiche nazionali avulse dai bisogni della nostra terra. Noi ci siamo e siamo pronti, ma solo per difendere e fare migliorare la terra che amiamo. Il 14 febbraio è alle porte“.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook