Martedì, 28 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Decreto Calabria in commissione: "scintille" tra Urbani e Cotticelli
SANITA'

Decreto Calabria in commissione: "scintille" tra Urbani e Cotticelli

di

Altro che super commissario. La sfida più imponente, al momento, sembra quasi essere quella di riuscire a trovare chi accetti l'incarico e cominci ad attuare il decreto Calabria. Nel frattempo è partito l'iter di conversione in legge con le prime audizioni in commissione Affari sociali alla Camera. Una discussione che ieri ha visto passare dirigenti ministeriali e regionali, sindacati generali e di categoria, docenti universitari, ex commissari.

Al centro il decreto con il quale il Governo intende recuperare la Sanità calabrese, divenuta ormai la grande malata (cronica) d'Italia. E ovviamente la seduta di commissione è stata anche un'occasione per fare il punto sullo stato della Sanità regionale. Dunque, anche l'occasione per un redde rationem sull'asse Roma-Catanzaro, tra spiegazioni, accuse e precisazioni che hanno avuto come protagonisti tra gli altri Andrea Urbani, dg della direzione generale del ministero della Salute ed ex sub-commissario in Calabria, e l'ex commissario Saverio Cotticelli.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione della Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook