Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Sanità Calabria, Cristallo (6000 Sardine): "Basta ai tentennamenti, il Governo scelga Strada"
CATANZARO

Sanità Calabria, Cristallo (6000 Sardine): "Basta ai tentennamenti, il Governo scelga Strada"

sanità, Gino Strada, jasmine cristallo, Calabria, Politica
Jasmine Cristallo

"Da calabrese dico Basta. Dico basta ai tentennamenti del Governo centrale che producono danni alla mia regione e al Paese intero. Dico basta alle azioni intimidatorie portate fin dentro le Istituzioni per conto di gruppi e potentati calabresi, che da sempre hanno fatto della sanità uno strumento di appropriazione illecita di denaro e di potere, sottomettendo e ricattando le persone in cambio di servizi che dovrebbero essere garantiti a tutti come diritti inalienabili e non come favori; estorcendo il voto come garanzia di protezione a rendere". Così la portavoce nazionale di 6000 Sardine Jasmine Cristallo.

"Dico basta alle nomenclature e alle combriccole delle burocrazie interne alle Istituzioni ed agli enti; veri e propri centri di potere capaci di inceppare, ostacolare, se non addirittura capovolgere gli indirizzi politici delle stesse Istituzioni democratiche. Nomenclature e combriccole, che rispondono a blocchi di potere storicamente consolidati e ad interessi masso-mafiosi radicati come metastasi nel territorio".

"Dico basta alla mortificazione delle intelligenze e delle aspettative che sono vive e pulsanti nella mia regione e che non possono più essere sacrificate sull’altare di stereotipi e pregiudizi infondati - conclude la Cristallo - Chiedo, qui ed ora, che il Governo risponda all’esigenza ineludibile di una sanità pubblica più forte e ampiamente diffusa sul territorio, che veda al centro l’apporto autorevole di Gino Strada, sia sul piano professionale, sia su quello etico.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook