Lunedì, 18 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il M5S calabrese in fibrillazione per i limiti sui mandati, cinque eletti a rischio
CATANZARO

Il M5S calabrese in fibrillazione per i limiti sui mandati, cinque eletti a rischio

elezioni, m5s, Calabria, Politica
Nicola Morra

Nessuna deroga al limite dei due mandati per le istituzioni europee, nazionali e regionali. Gli Stati generali del Movimento 5 Stelle si concludono con una dichiarazione di fedeltà, da parte di tutti i principali protagonisti, a uno dei principi cardine della forza politica fondata da Casaleggio e Grillo. Dunque, non si potrà andare oltre le due legislature consecutive nelle assemblee elettive.

È una misura che interessa da vicino anche diversi big calabresi pentastellati. Esponenti come l'europarlamentare Laura Ferrara, il senatore Nicola Morra, e i deputati Federica Dieni, Dalila Nesci e Paolo Parentela dovranno considerare quella attuale come l'ultima esperienza nelle istituzioni tra le fila del M5S.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione Calabria. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook