Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Reggio Calabria, la prefettura notificato in Consiglio la sospensione di Angela Marcianò
COMUNE

Reggio Calabria, la prefettura notificato in Consiglio la sospensione di Angela Marcianò

Angela Marcianò, Giuseppe Falcomatà, Reggio, Calabria, Politica
Angela Marcianò

Primo colpo di scena al consiglio comunale di Reggio Calabria. La prefettura, prima della seduta, ha notificato la sospensione per la candidata a sindaco e adesso consigliera, Angela Marcianò.

La stessa si era presentata in aula ma una volta avuto il documento la stessa si è allontanata. La seduta è stata posticipata. La Marcianò era stata condannata nel processo col rito abbreviato a un anno di reclusione (pena sospesa) per l'affidamento dell'Hotel comunale Miramare e quindi è scattata la Legge Severino.

Nello stesso processo (col rito odinario) sono imputati quasi tutti gli assessori della prima giunta Falcomatà.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook