Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Elezioni regionali in Calabria, cresce il “partito” del voto a primavera
IL DIBATTITO

Elezioni regionali in Calabria, cresce il “partito” del voto a primavera

di

Ufficialmente c'è l'incognita pandemia: con contagi che crescono a dismisura ogni giorno è oggettivamente difficile immaginare una data ravvicinata per il ritorno alle urne dei calabresi. Risulta difficile pensare a partiti e candidati che organizzano meeting e riunioni più o meno riservate mentre il Governo impone ulteriori limitazioni alla libertà di circolazione dei cittadini. Così, senza troppi proclami, avanza in Calabria il partito (trasversale) che tifa per elezioni spostate a primavera. Tra i più convinti i massimi dirigenti del Pd calabrese. E anche se nessuno di loro lo dice apertamente, è questa la linea che i dem intendono seguire nelle prossime settimane. L'emergenza sanitaria da fronteggiare, certo. Ma accanto a tale aspetto ne avanza un altro di mero calcolo politico: di fronte a un partito finora incapace di riorganizzarsi dopo la batosta elettorale subito alle ultime elezioni regionali di gennaio e alla difficoltà di mettere in piedi una coalizione capace di competere per la vittoria finale, diventa necessario prendere tempo, intanto per riorganizzare il perimetro dell'alleanza.

Il primo nodo da sciogliere riguarda l'alleanza con il Movimento 5 Stelle. Replicare l'intesa sancita in Parlamento è possibile anche a queste latitudini? Qualche mese fa ogni tentativo è caduto nel vuoto, nonostante la scelta dei verttici dem di puntare su un candidato civico (e gradito a una parte dei pentastellati) come Pippo Callipo. Adesso il quadro potrebbe essere mutato, anche se le condizioni vanno tutte verificate. Al Pd sono consapevoli che un accordo a freddo con partiti con Italia Viva e Liberi e Uguali possa fornire poche chances di vittoria finale e per questo l'imperativo resta quello di allargare ai movimenti civici maggiormente rappresentativi in Calabria. Fra questi figura sicuramente quello guidato dall'ex responsabile della Protezione civile regionale Carlo Tansi.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook