Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Trasporto pubblico in Calabria, i sindacati annunciano 4 ore di sciopero per venerdì
LA VERTENZA

Trasporto pubblico in Calabria, i sindacati annunciano 4 ore di sciopero per venerdì

La prefettura di Catanzaro ha convocato Regione, sindacati e aziende per un ultimo tentativo di conciliazione sul trasporto pubblico ma fino a questo momento lo sciopero di quattro ore del prossimo 4 settembre resta confermato. Se l’annunciato confronto con Regione e associazioni delle aziende non produrrà risultati, infatti, sarà proclamato un successivo sciopero di 8 ore di tutti i lavoratori del trasporto pubblico calabrese con manifestazione.

Lo annuncia una nota congiunta di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Fna, Faisa-Cisal.

"Nei mesi di giugno e luglio - si legge nel documento - abbiamo tentato di avviare inutilmente un confronto con la Regione Calabria e con le Associazioni che rappresentano le aziende del trasporto pubblico locale. Siamo stati costretti, dunque, ad avviare due procedure di raffreddamento come previsto dalle leggi che regolano gli scioperi nei servizi pubblici ed alla fine abbiamo proclamato una prima azione di sciopero di 4 ore per il prossimo 4 settembre. Le ragioni dello sciopero sono ormai note e si sostanziano nella profonda preoccupazione per lo stato del trasporto pubblico locale nella regione e le conseguenze sullo svolgimento di servizi pubblici essenziali per i cittadini, oltre che la limitazione di diritti contrattuali verso i lavoratori del settore".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook