Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Calabria, le Comunità montane in soffitta? Sette anni non sono ancora bastati
CATANZARO

Calabria, le Comunità montane in soffitta? Sette anni non sono ancora bastati

di

Sette anni dopi la loro “cancellazione”, la liquidazione delle venti Comunità montane calabresi ancora continua. Si andrà avanti, secondo l'ultima proroga approvata in Consiglio regionale, fino al 31 dicembre 2021. E dire che il primo testo fissava lo stop al 31 dicembre 2014, «data entro la quale la procedura di liquidazione deve essere completata».

Ma un conto sono le formule scritte dai burocrati per i politici, altro sono i provvedimenti concreti. Tant'è che, nell'agosto 2016, in un'altra legge scritta per chiudere la faccenda, già si lasciava uno spazio alla possibilità di una dilatazione dei tempi: «Qualora ricorrano situazioni di particolare complessità delle operazioni», si può spostare il termine in avanti di sei mesi.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione Calabria. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook