Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Corigliano Rossano, Graziano: "Entro ottobre i lavori nella galleria paramassi Sant'Antonio"
IL PROGETTO

Corigliano Rossano, Graziano: "Entro ottobre i lavori nella galleria paramassi Sant'Antonio"

Entro il prossimo ottobre potrebbero partire i lavori di riqualificazione della galleria paramassi Sant’Antonio, lungo la strada provinciale 188 per il centro storico di Rossano. Il presidente della Provincia di Cosenza, ente gestore dell’arteria, ha fatto sapere che è stata affidata la gara d’appalto e che l’apertura dei cantieri sarà successiva solo all’assolvimento di alcune procedure burocratiche previste per Legge.

Ad annunciarlo è il presidente del Gruppo Udc in Consiglio regionale, Giuseppe Graziano, che proprio ieri ha avuto nuove e importanti conferme dal presidente Franco Iacucci sull’iter di attuazione del progetto di messa in sicurezza e riqualificazione della struttura stradale, ricadente nel comune di Corigliano-Rossano.

«Finalmente – dice Graziano - una buona, anzi un'ottima notizia per Corigliano-Rossano. È stata, infatti, aggiudicata la gara per i lavori di riqualificazione della galleria paramassi Sant'Antonio, lungo la provinciale 188 a Rossano centro storico. Dopo 5 anni dalla chiusura per "gravi carenze strutturali" la galleria tornerà ad essere nuovamente funzionale al traffico lungo un'arteria essenziale per alcuni servizi del territorio, tra i quali la filiale provinciale di INPS e gli uffici comunali. Non solo. La strada, chiusa dopo l’alluvione dell’agosto 2015, era stata parzialmente riaperta attraverso un budello a transito alternato che però ha compromesso l’arrivo dei pullman turistici, da e per la città del Codex, e l’accesso alle zone dell’entroterra della Sila greca".

"Questo - precisa il consigliere regionale - a testimonianza di come quest’arteria rimane essenziale per la mobilità territoriale. In questi anni abbiamo fatto il possibile affinché si potesse subito intervenire e oggi, grazie all’impegno dell’ente Provincia, che insieme al gruppo politico che rappresento ho incalzato quasi a cadenza quotidiana, si è riusciti ad individuare le risorse economiche necessarie per far fronte ai lavori. Siamo stati vigili, attenti e incalzanti sulla questione che oggi, finalmente, volge verso una soluzione certa».

«Ma c’è di più. Ho avuto rassicurazioni dal presidente Iacucci – aggiunge ancora Graziano - anche sulla prossima riapertura dei cantieri lungo la strada provinciale di Tarsia. Pare, infatti, che siano stati superati tutti i motivi ostativi che fino ad oggi hanno impedito la realizzazione del lotto compreso tra la nuova galleria della diga ed il ponte di Terranova da Sibari. Anche in questo caso – conclude – i lavori dovrebbero ripartire a breve. Noi, però, rimaniamo come sempre vigili e attenti affinché le promesse si tramutino in fatti concreti».

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook