Martedì, 22 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Controllo qualità acque per la balneazione in Calabria: incontro tra Ultimo, Furgiuele e Raso
IL DIBATTITO

Controllo qualità acque per la balneazione in Calabria: incontro tra Ultimo, Furgiuele e Raso

La situazione sulla costa tirrenica nel tratto lametino e l'esigenza di un monitoraggio continuo della qualità delle acque per la balneazione. Sono alcuni tra gli argomenti affrontati in una riunione che si è svolta ieri sera alla Cittadella tra il deputato Domenico Furgiuele, il consigliere regionale Pietro Raso e l'assessore all'ambiente Sergio Di Caprio.

"Reputiamo proficuo l'avvio del confronto con Capitano Ultimo in ordine ad una serie di questioni che riguardano l'ambiente. Per quanto attiene il tratto di mare che lambisce la costa lametina- hanno dichiarato Raso e Furgiuele- oltre ad un più stretto coordinamento tra Regione e Guardia costiera, saranno effettuati più controlli da parte dell' Arpacal e si intensificherà il monitoraggio sulla rete fognaria lungo la strada statale 18 nonché sui dispositivi di depurazione. Si tratta di azioni che, in maniera combinata, di sicuro potranno garantire buoni livelli di qualità della balneazione".

"L'importante, e su questo abbiamo ottenuto garanzie concrete, è che tutte le misure adottate, ma anche quelle che saranno presto poste in essere, abbiano carattere permanente. Soprattutto sul fronte del controllo, la guardia deve rimanere altissima tutto l'anno al fine anche di scoraggiare azioni di delinquenza ambientale che persone senza scrupolo ancora compiono in spregio alla risorsa-mare".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook