Mercoledì, 05 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Sanità calabrese con i conti in rosso, pagano cittadini e imprese: aumentano Irpef e Irap
STANGATA

Sanità calabrese con i conti in rosso, pagano cittadini e imprese: aumentano Irpef e Irap

di
irap, irpef, sanità, tasse, Calabria, Politica
Schael, Scura e Cotticelli

Si profila una stangata, l’ennesima, per i cittadini calabresi, beffati dalle sorti di una sanità che per anni è stata un pozzo senza fondo di risorse “gettate” e che oggi stenta ancora a trovare il giusto equilibrio tra sostenibilità finanziaria e livelli essenziali di assistenza. In questo caso la stangata arriva dal rincaro previsto per Irpef e Irap, ancora una volta per via del mancato raggiungimento degli obiettivi previsti dal Piano di rientro dal deficit sanitario nell’esercizio 2019. Un destino che accomuna la Calabria al Molise.

A certificare la necessità di aumentare le aliquote che cittadini e imprese sono chiamati a versare puntualmente - si legge sulla Gazzetta del Sud in edicola - è il ministero dell’Economia, che ha reso nota la decisione del Tavolo tecnico per la verifica degli adempimenti e del Comitato permanente per la verifica dell’erogazione dei livelli essenziali di assistenza.

Il crudo dato è quello indicato dall’Agenzia delle entrate: per l’anno di imposta 2020 in Calabria si è realizzata la condizione per procedere all’applicazione automatica delle maggiorazioni dell’aliquota Irap nella misura di 0,15 punti percentuali e dell’addizionale regionale Irpef nella misura di 0,30 punti percentuali.

Il recente esito del Tavolo Adduce ha mostrato un disavanzo complessivo di 67,3 milioni, frutto di pendenze accumulate nel passato.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook