Venerdì, 10 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Vitalizi ai consiglieri calabresi "a tempo", dietrofront e proposta di modifiche
REGIONE

Vitalizi ai consiglieri calabresi "a tempo", dietrofront e proposta di modifiche

di
regione calabria, vitalizi, Calabria, Politica
Consiglio regionale della Calabria

Ai limiti del grottesco, quando ormai lo stupore e l'indignazione hanno già travalicato i confini della Calabria, arriva la retromarcia di alcuni consiglieri regionali sulla legge che introduce la possibilità di maturare il vitalizio (o trattamento di fine mandato, come amano definirlo i diretti interessati) anche per i consiglieri che non dovessero completare la legislatura o la cui elezione dovesse essere dichiarata nulla.

È una toppa peggiore del buco quella che i vari Pippo Callipo, Graziano Di Natale, Francesco Pitaro tentano di cucire attorno a un provvedimento che rischia di allargare il divario tra il Palazzo e la società calabrese. In buona sostanza, i rappresentanti dell'opposizione sostengono di avere votato la legge - proposta in Aula da Giuseppe Graziano (Udc) e approvata nel giro di pochissimi minuti - «in buona fede» e senza valutare bene le conseguenze di tale approvazione.

L'articolo completo nell'edizione odierna della Calabria della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook