Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Calabria, valzer delle poltrone alla Regione: i dipartimenti saranno ridotti
IL DIBATTITO

Calabria, valzer delle poltrone alla Regione: i dipartimenti saranno ridotti

di

Ridurre drasticamente il numero dei dipartimenti della Regione Calabria e dare nuovo slancio alla macchina burocratica calabrese. La governatrice Jole Santelli e il suo capo di Gabinetto Luciano Vigna sono al lavoro per definire una riforma molto attesa dal personale della Cittadella. L'intenzione è quella di snellire l'apparato amministrativo e porre un freno al proliferare di strutture così come successo nella passata legislatura.

Secondo quanto fissato nella road map messa a punto dalla presidente della Regione, i dipartimenti dovrebbero passare dagli attuali 15 - cui si aggiungono l'Avvocatura generale e l'Audit - a non più di 8. Molti uffici saranno accorpati per aree omogenee, tenendo conto anche della distribuzione delle deleghe assegnate ai singoli assessori. Il modello preso come riferimento è quello di territori come la Toscana e l'Emilia Romagna. È su quell'esempio che Santelli intende costruire la “nuova” Regione.  È probabile che nella seduta odierna della Giunta l'argomento possa essere oggetto di un primo confronto tra la presidente e gli assessori.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook