Giovedì, 09 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regionali Calabria, candidati ricorrono al Tar contro l'elezione di tre consiglieri
CONSIGLIO

Regionali Calabria, candidati ricorrono al Tar contro l'elezione di tre consiglieri

Calabria, Politica
Regione Calabria

Sono stati depositati al Tar tre nuovi ricorsi avverso l'elezione dei candidati al Consiglio regionale della Calabria. Fissati a giugno, non sono stati ancora notificati a causa della proroga dei termini di scadenza al 15 aprile disposta in virtù del decreto emanato dal presidente del Consiglio dei Ministri per contenere i contagi da coronavirus.

Il primo è stato proposto nel collegio centro dal primo candidato dei non eletti del centrosinistra nella lista Io Resto in Calabria, Domenico Consoli di Vibo Valentia, contro l'elezione del consigliere Francesco Pitaro con uno scarto di pochissimi voti.

Il secondo riguarda ancora il centrosinistra nella circoscrizione centro ed è stato presentato da Raffaele Mammoliti, anch'egli primo dei non eletti, della lista PD che contesta l'elezione di Luigi Tassone. L'ultimo ricorso riguarda invece il centrodestra nel collegio sud.

In particolare il primo candidato della lista Jole Santelli Presidente che ha incassato alle urne 7.728 preferenze, Giuseppe Mattiani, ricorre contro l'elezione in Consiglio regionale con soli 4.222 voti di Giacomo Pietro Crinò della Casa delle Libertà. I tre ricorrenti sono assistiti dall'avvocato Oreste Morcavallo del foro di Cosenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook