Mercoledì, 21 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Calabria, la Legge in materia funeraria impugnata dal Consiglio dei ministri
IL PROVVEDIMENTO

Calabria, la Legge in materia funeraria impugnata dal Consiglio dei ministri

Calabria, Politica
Il ministro Francesco Boccia

Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro per gli Affari regionali e le autonomie Francesco Boccia, ha esaminato 27 leggi delle Regioni e delle Province autonome, e ha quindi deliberato di impugnare:
la legge della Regione Calabria che riguarda “Disposizioni in materia funeraria e polizia mortuaria”.

La decisione è legata al fatto che una norma riguardante l’esercizio dell’attività di impresa funebre viola il principio di libera concorrenza. L'altro problema riguarda le norme sulla cremazione e la dispersione delle ceneri, norme che invadono la competenza esclusiva statale in materia di ordinamento civile e di determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali, che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook