Domenica, 26 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Sanità, autorizzata la nomina dei commissari per le aziende calabresi
CONSIGLIO DEI MINISTRI

Sanità, autorizzata la nomina dei commissari per le aziende calabresi

asp, consiglio dei ministri, sanità calabria, Calabria, Politica
Gli uffici dell'Asp di Cosenza

Il Consiglio dei ministri odierno, che si è tenuto oggi a Palazzo Chigi, ha avuto come oggetto anche il servizio sanitario della Regione Calabria dando via libera alla nomina dei commissari straordinari per le aziende calabresi.

«Il Consiglio - recita il testo - a norma dell’articolo 3 del decreto-legge 30 aprile 2019, recante 'Misure emergenziali per il servizio sanitario della Regione Calabria e altre misure urgenti in materia sanitaria', preso atto del mancato raggiungimento dell’intesa con il presidente della Regione, ha deliberato di autorizzare il Ministro della salute, Roberto Speranza, alla nomina dei commissari straordinari per l’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, per l’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia, per l’Azienda Ospedaliera di Reggio Calabria - Grande ospedale metropolitano (GOM) Bianchi Melacrino Morelli, per l’Azienda ospedaliera 'Pugliese Ciaccio' e per l’Azienda ospedaliera universitaria 'Mater Domini' di Catanzaro, come indicati nella proposta del Commissario ad acta per l’attuazione del piano di rientro dal disavanzo nel settore sanitario della Regione».

L’indicazione per l ‘Asp di Cosenza è di Daniela Saitta, 52 anni, messinese, docente di Matematica Finanziaria nella facoltà di Economia de La Sapienza di Roma. Per il Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria, è stata “suggerita” Iole Fantozzi , 58 anni, cosentina, ingegnere civile dell’Asp di Cosenza. Per l ‘Asp di Vibo Valentia invece la scelta è ricaduta su Giuseppe Giuliano, 53 anni, attuale direttore generale facente funzioni dell ‘Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini di Catanzaro. A Catanzaro, invece, potrebbe andare Giuseppe Zuccatelli, 75 anni di Cesena, ex subcommissario in Abruzzo che ha già collaborato con l’attuale vice di Cotticelli Maria Crocco. Zuccatelli dovrebbe gestire il Pugliese-Ciaccio di Catanzaro e l’azienda universitaria Mater Domini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook