Domenica, 07 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Servizi per i ciechi in Calabria, presentata una legge
CATANZARO

Servizi per i ciechi in Calabria, presentata una legge

"Con questa legge poniamo un’attenzione alta verso il sociale individuando linee specifiche di azione che vadano incontro a specifici bisogni di chi ha la necessità di poter vivere avendo le stesse opportunità di tutti gli altri. Dove le opportunità per una vita migliore non ci sono bisogna che le riproduciamo anche attraverso gli strumenti normativi”.

Lo ha detto il presidente della Regione Mario Oliverio intervenendo alla conferenza stampa, organizzata dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti (Uici) e dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità (Iapb), durante la quale è stato illustrato il progetto di legge n. 17/2019 riguardante “interventi per l'assistenza a favore dei ciechi pluriminorati”, approvato all’unanimità dal Consiglio regionale lo scorso mese di maggio.

All’iniziativa sono intervenuti anche l’assessore regionale al welfare Angela Robbe, il consigliere regionale e presidente della III commissione consiliare Michele Mirabello, promotore del progetto di legge per lo sviluppo di servizi a favore dei ciechi pluriminorati, la presidente dell’Iapb Luciana Loprete, il presidente del Consiglio regionale dell’Uici Pietro Testa, la consigliera nazionale dell’Uici Annamaria Palummo, il consulente legale Uici Annunziato Antonio Denisi.

Presenti nella sala oro della Cittadella a Catanzaro anche numerosi rappresentanti dei Comitati territoriali Iapb e dei direttivi territoriali Uici della Calabria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook