Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
M5S

Sanità, Nesci: "Si attui il Decreto Calabria e si evitino chiusure dei reparti"

m5s, sanità, sanità in calabria, Calabria, Politica
Dalila Nesci

"Questa mattina sono intervenuta sul 'caso Calabria' durante la seduta delle Commissioni congiunte del Senato e della Camera dei Deputati in tema di sanità - annuncia la deputata del MoVimento 5 Stelle Dalila Nesci - durante la quale il Ministro della Salute Roberto Speranza ha condiviso le sue linee programmatiche".

"In particolare - continua la Nesci - ho ricordato al Ministro l'impegno del Governo 'Conte 1' che ha emanato, e convertito in legge, il 'Decreto Calabria', proposto come uno spartiacque nella gestione sanitaria regionale, per ripristinare Lea e diritto alla salute".

"Tuttavia si sono avviate dinamiche poco chiare tra la Struttura Commissariale ed il Tavolo di verifica interministeriale che vanno approfondite. Riguardo alle assunzioni di medici, infermieri, OSS e tecnici - avverte la Nesci - ancora poco incisivi sono stati gli strumenti messi in campo per superare l'annoso problema della carenza di personale nelle aziende sanitarie ed ospedaliere. Nello specifico, le circa 400 assunzioni approvate tramite il Dca 135/2019, si limitano per lo più a ricalcare e riproporre le assunzioni già stabilite dall'ex Commissario ad Acta Massimo Scura e non prendono in considerazione le esigenze attuali".

In conclusione la deputata Nesci dichiara: "Aspetto al più presto una risposta dal Ministro Speranza affinché si evitino chiusure e riduzioni di operatività dei reparti: si attui il 'Decreto Calabria' senza tergiversare per non alimentare giochi perversi della vecchia guardia politica nelle aziende".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook