Lunedì, 18 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
CORTE COSTITUZIONALE

Il Decreto Calabria martedì all’esame della Consulta

di
Calabria, Politica
La Corte Costituzionale

Saranno discussi martedì prossimo nel corso dell’udienza pubblica della Corte Costituzionale due ricorsi presentati dalla giunta regionale contro il Decreto-legge 30 aprile 2019, n. 35,convertito, con modificazioni, nella legge 25 giugno 2019, numero 60 e comunemente conosciuto come "Decreto Calabria".

La Regione ritiene che le norme approvate con il decreto legge durante la riunione del Consiglio dei ministri straordinario a Reggio Calabria ad aprile scorso e poi convertite in legge a giungo siano lesive della competenza regionale nonostante queste fossero già ampiamente limitate a causa del commissariamento del settore per il rientro dal debito accumulato negli anni.

Il Decreto, fortemente voluto dall’ex ministro alla Salute Giulia Grillo, contiene "disposizioni urgenti per il servizio sanitario della Regione Calabria".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook