Giovedì, 14 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
PALAZZO DE NOBILI

Catanzaro, battaglia giudiziaria sulle tariffe dell'acqua: il Comune si rivolge al Consiglio di Stato

di
Catanzaro, Calabria, Politica
Comune di Catanzaro

È tutt’altro che chiuso il discorso relativo alla sanzione comminata dall’Autorità di regolazione per l’energia e le reti (Arera) al Comune di Catanzaro per le violazioni alla regolazione tariffaria del servizio idrico integrato.

Palazzo De Nobili - riporta la Gazzetta del Sud in edicola - ha infatti deciso di impugnare la sentenza sfavorevole arrivata dal Tar della Lombardia al quale si era rivolto chiedendo l’annullamento del provvedimento di avvio dell’accertamento volto all’adozione di sanzioni e prescrizioni e a tutti gli atti successivi. In un primo momento, a ottobre 2018, un’ordinanza collegiale aveva dato speranza al Comune accogliendo la domanda cautelare, che sospendeva l’efficacia del provvedimento – si ricorderà che era stata comminata una sanzione di circa 80mila euro e stabiliti alcuni rimborsi ai cittadini – ma a febbraio scorso è arrivata la sentenza con la quale il Tar Lombardia ha respinto il ricorso. Proprio questo provvedimento è stato ora impugnato davanti al Consiglio di Stato, ritenendo esistenti i margini per ottenere una pronuncia favorevole su una questione che aveva sollevato diverse polemiche.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook