Mercoledì, 13 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
VERSO IL VOTO

Elezioni regionali in Calabria, Forza Italia: Occhiuto risponde ai requisiti di Salvini

elezioni regionali calabria, forza italia, Jole Santelli, Mario Occhiuto, Matteo Salvini, Calabria, Politica
Jole Santelli

«Forza Italia si è sempre dimostrata rispettosa delle indicazioni pervenute dai partiti alleati (Lega e Fratelli D’Italia) e altrettanto rispetto pretende da essi quando si tratta di indicazioni che provengono dal nostro partito». E’ quanto si afferma in un comunicato del partito azzurro sottoscritto oltre che dalla deputata e coordinatrice regionale Jole Santelli, dai parlamentari calabresi, dai consiglieri regionali, sindaci di Vibo Valentia e Cosenza e dirigenti regionali.

«Se c'è un candidato alla presidenza - è detto nel comunicato - che risponde ai requisiti indicati dal leader della Lega Matteo Salvini a Cosenza come autonomia, provenienza dalla società civile, profilo politico non professionistico, questo è Mario Occhiuto. Non avevamo dubbi che tutti gli avversari e i pretendenti avrebbero fatto a gara per fornire una lettura in senso negativo. Nessuna sorpresa in tal senso. Una lettura equilibrata, non pregiudiziale, più politica delle parole di Salvini porta a ben altri ragionamenti».

«Se parliamo di provenienza dalla società civile - è detto ancora nel testo - nessuno può mettere in discussione il brillante curriculum professionale di Mario Occhiuto che è stato presidente dell’Ordine degli architetti e apprezzato progettista in Italia e all’estero, con opere che sono state esposte nelle più grandi mostre di architettura. Se parliamo di autonomia, possiamo ben dire che Mario Occhiuto è un esempio di autonomia, una personalità trasversale in positivo che è riuscita a battere tutto il sistema politico tradizionale dei partiti con la sua straordinaria e sorprendente rielezione a sindaco. Anche oggi, nella sua azione di governo da tutti indicata come un esempio di rilancio e di rinascita di una città meridionale, si avvale di collaborazioni e contributi che non vengono dai partiti, ma dalla società civile e in molti casi da culture diverse e non allineate».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook