Giovedì, 14 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LO STALLO

Regione Calabria, rilievi Anac "ignorati": la rotazione dei dirigenti è ferma

di
anac, regione calabria, Calabria, Politica
La sede della Regione Calabria

Si annunciano settimane “calde” per la burocrazia regionale in Calabria. A tenere banco sono sempre le contestazioni avanzate dall'Autorità nazionale anticorruzione ai vertici della Cittadella per la mancata rotazione dei dipendenti prevista dal Piano triennale e fino ad ora non attuata.

L'Anac attribuisce i ritardi alla mancata collaborazione dei vari uffici e, in particolare, del dipartimento Personale e dell'Ufficio procedimenti disciplinari e, in considerazione della gravità di alcuni comportamenti, ha sollecitato gli organi della Regione a valutare l'opportunità di avviare procedimenti disciplinari nei confronti dei dirigenti responsabili di tali comportamenti omissivi, assegnando un termine di trenta giorni per provvedere a quanto contestato.

L'articolo completo nell'edizione odierna della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook