Martedì, 22 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
CORTE COSTITUZIONALE

Sanità, la giunta Oliverio impugna il decreto Calabria

decreto calabria, giunta oliverio, sanità calabria, Calabria, Politica
Mario Oliverio, il presidente della Regione Calabria

Il Governo Oliverio continua la sua battaglia contro il decreto Calabria. La giunta regionale, su proposta del governatore, ha deciso d’impugnare davanti alla Corte Costituzionale la legge di conversione del decreto legge sulla sanità n. 35 del 30 aprile scorso. Decreto in relazione al quale è già pendente ricorso sempre dinanzi alla Consulta proposto dalla stessa Regione Calabria. La decisione é stata presa dall’esecutivo nel corso della seduta odierna.

Deliberato poi, su proposta del vice presidente Francesco Russo, l'organigramma delle strutture amministrative della giunta regionale responsabili dell'attuazione degli assi prioritari, degli obiettivi specifici e delle azioni del programma operativo regionale Fesr-Fse 2014-2020 approvato con decisione della Commissione Europea.

Su indicazione dell'assessore al bilancio e al personale Maria Teresa Fragomeni, l’esecutivo ha approvato il programma del fabbisogno del personale per il triennio 2019/2021. Stabilite anche una serie di variazioni di bilancio per alcuni dipartimenti tra cui agricoltura, infrastrutture, lavori pubblici.

Infine, su proposta dell'assessore all'istruzione Maria Francesca Corigliano, è stato approvato il Piano sul diritto allo studio 2019/2020, il Piano triennale degli interventi di attuazione del diritto allo studio universitario 2019–2021, e il Piano triennale 2019-2021 sull’istruzione tecnica superiore (Its).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook