Martedì, 22 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
LA QUERELLE

Acqua in Calabria, il commissario Sorical in audizione alla Regione: mai distribuiti utili

"Sorical non ha mai distribuito utili, i costi oggi sono inferiori alla gestione regionale del 2003, c'è stato sempre un controllo dei costi. I dati sono pubblici e facilmente consultabili. Sorical ha fatto investimenti per circa 250 milioni di euro, di cui 110 con risorse proprie".

Lo ha detto Baldassare Quartararo, Commissario liquidatore della Sorical nominato dal socio privato Veolia, rispondendo in Commissione Vigilanza del Consiglio regionale al consigliere del Pd Carlo Guccione. "Il costo del lavoro, dal 2012 ad oggi - ha aggiunto Quartararo - rispetto al fatturato, e' del 17%, il più basso delle società del settore del Mezzogiorno. Il problema di Sorical è solo finanziario".

"Il destino del servizio idrico in Calabria da due anni - ha spiegato in audizione Luigi Incarnato, commissario della Sorical nominato dal socio pubblico Regione - è in mano all'Autorità idrica calabrese, che deve scegliere la forma di gestione e fare l'affidamento. La frammentazione attuale non consente di aggredire problemi come la depurazione, le perdite idriche e la scarsità di investimenti sulle reti. La Regione sta sperimentando con Sorical l'anticipazione dei servizi per abbattere le perdite amministrative e di rete con il progetto Abatemarco, tali attività vanno a tutto vantaggio dei Comuni. Gli enti locali avranno nuove reti idriche e nuovi contatori e una gestione amministrativa più efficiente. Tale attività consentirà di avere più risorse per pagare i fornitori in attesa che subentri il soggetto gestore".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook