Domenica, 21 Aprile 2019
stampa
Dimensione testo
INTERPELLANZA

I 5 Stelle bocciano la legge sui rifiuti: «In Calabria serve un commissario»

di

Il Movimento 5 Stelle chiede un intervento diretto del governo sulla gestione dei rifiuti in Calabria. Si allunga, dunque, lo spettro di un nuovo commissariamento - dopo quello avviato nel 2010 nella sanità - in un altro settore chiave della Regione.

Non un inedito a queste latitudini: già in passato il comparto è stato guidato da personalità inviate da Roma. Si vedrà, adesso, quale sarà la risposta del governo Conte all’interpellanza urgente presentata martedì alla Camera da un drappello di deputati pentastellati - tra loro ci sono Giuseppe D’Ippolito ed Elisabetta Barbuto - in cui si chiedono sostanzialmente due provvedimenti: impugnare la legge regionale 5/2019 in materia di disposizioni transitorie per la gestione del servizio di trattamento dei rifiuti urbani e la «presa in considerazione dell’ipotesi di deliberare lo stato di emergenza e la nomina di un commissario governativo».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook