Mercoledì, 19 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
LA CATTEDRALE

Duomo di Catanzaro, lavori in stallo: gelo tra Bertolone e Oliverio sul restauro

di

Da Cattedrale di riferimento di una comunità fortemente legata alle tradizioni e ai riti religiosi, a “cattedrale nel deserto” dell’indifferenza. È la fine che incombe sul Duomo cittadino se ancora dovessero tardare i lavori di consolidamento e restauro. La vicenda è ormai fonte di tensioni e anche ieri mattina, a margine dell’inaugurazione dello store Coincasa di piazza Garibaldi, ha innescato momenti di imbarazzo istituzionale.

L’arcivescovo metropolita e presidente della Cec, Vincenzo Bertolone, ha manifestato al presidente della Regione Mario Oliverio il suo disagio sui ritardi nel tanto atteso restauro della Cattedrale affidato alla Soprintendenza ai Beni culturali. Oliverio ha accennato al ruolo cruciale del segretario regionale del Mibact, Salvatore Patamia, che però, ha ricordato, non dipende dalla Regione ma «da Roma».

Una risposta che, da quanto è parso capire, non ha soddisfatto l’Arcivescovo, preoccupato che i lavori di ristrutturazione dello storico e fragile edificio rimasto chiuso ai fedeli dallo scorso gennaio a seguito del cedimento del soffitto di una delle cappelle laterali avvenuto a marzo 2017, siano ancora all’anno zero.

L'articolo completo nell'edizione odierna della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X