Mercoledì, 19 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
LA PARTECIPATA

Catanzaro, Abramo si chiama fuori dal Corap: «Conti in rosso, perde 31 milioni»

consorzio regionale, corap, provincia di catanzaro, Catanzaro, Calabria, Politica
Sergio Abramo

La Provincia di Catanzaro vuole uscire dal Corap. Dopo Lamezia-Europa l’ente guidato da Sergio Abramo è intenzionato a dismettere anche le quote detenute all’interno del Consorzio regionale nato dall’accorpamento degli ex Consorzi industriali delle province calabresi.

«Con un debito di circa 31 milioni di euro – spiega Abramo – derivante dal bilancio di esercizi 2016 e 2017, il consorzio regionale nato dall’accorpamento degli ex consorzi per lo sviluppo industriale delle province calabresi, chiede a ciascun consociato di voler manifestare, o meno, la propria volontà a mantenere la partecipazione nell’ente».

L'articolo completo nell'edizione odierna della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X