Mercoledì, 21 Novembre 2018
VERSO LE ELEZIONI

Regionali in Calabria, il presidente regionale Anci: "Sosterrò Occhiuto"

regionali calabria, Gianluca Callipo, Mario Occhiuto, Calabria, Politica
Gianluca Callipo

«Oggi ho fatto una scelta chiara e trasparente che parte dalla presa d’atto della delusione rispetto alla gestione del Governo regionale e del Pd calabrese, che io già temevo quattro anni fa quando, come candidato alle primarie per la scelta del candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione, evidenziai la necessità di cambiare metodi e modi di fare politica in Calabria». Lo ha detto, in una dichiarazione, Gianluca Callipo, sindaco di Pizzo Calabro e presidente di Anci Calabria.

«Constatando che nel centrosinistra si vuole continuare a percorrere la stessa strada vista fino ad oggi - ha aggiunto Callipo - mi sento libero di fare le mie scelte, anche superando le divisioni partitiche e le scelte ideologiche per mettere al centro la capacità e la competenza dimostrate sul campo dalle singole persone. Mario Occhiuto ha dimostrato in questi anni di essere un esempio di buongoverno come sindaco della città di Cosenza. Io credo che replicare questo modello sul piano regionale possa rappresentare un’opportunità per la Calabria. Di conseguenza, se Mario Occhiuto sarà candidato alla presidenza della Regione, avrà il mio sostegno».

«Credo che la rivoluzione culturale in Calabria sia già cominciata grazie a posizioni che sono slanci coraggiosi e lungimiranti». Lo afferma, in una nota, il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, facendo riferimento alla decisione del presidente di Anci Calabria, Gianluca Callipo, di sostenere una sua eventuale candidatura alla Presidenza della Regione Calabria.

«La scelta di Gianluca Callipo - aggiunge Occhiuto - di sostenere il mio appello ad una Calabria che riparta dal sano civismo dei suoi territori, mi onora sul piano personale e mi conforta per la prospettiva di un futuro che finalmente vede la nostra regione staccarsi con coraggio da vecchie logiche paralizzanti. Ho sempre apprezzato, e non è certo un segreto, il dinamismo concreto che il giovane sindaco di Pizzo ha portato anche alla guida di Anci Calabria. Le sue parole a sostegno del mio progetto testimoniano l’attivismo dei sindaci e il ruolo fondamentale che dovranno ricoprire sia i Comuni che le Province nelle prossime decisive scelte di questa regione. Gli amministratori locali hanno enormi responsabilità, ma non gli strumenti adeguati, né in termini di risorse finanziarie né riguardo al necessario supporto regionale, per fronteggiare le tante emergenze registrate. Non possiamo più restare indietro. Dobbiamo stringere da subito un’alleanza per la crescita sostenibile della Calabria con una visione ambiziosa che investa sui giovani e sul territorio. Si tratta di enormi responsabilità ma nel contempo di saper mettere in campo migliori competenze e risorse. Sarà proprio la qualità di questa alleanza a rappresentare la vera svolta, attesa da anni, puntando sulle categorie produttive e sul loro rapporto con l’innovazione».

«Dobbiamo quindi rivolgerci alle Università - conclude il sindaco di Cosenza - valorizzando i nostri giovani e facendoli restare e fermando il cosiddetto fenomeno della fuga dei cervelli per rilanciare così l’economia della conoscenza in linea con l’agenda Globale Onu 2030 per lo sviluppo sostenibile».

«Diamo il benvenuto nel centrodestra a Gianluca Callipo, un sindaco ormai ex Pd che ha avuto il coraggio di cambiare direzione e di sconfessare pubblicamente l’operato del governatore Mario Oliverio». Così, in una dichiarazione, il senatore di Forza Italia Giuseppe Mangialavori. «L'arrivo di Callipo nel centrodestra - continua Mangialavori - fortifica ulteriormente una coalizione che, dopo le elezioni provinciali di Vibo e Catanzaro, è destinata a vincere anche le prossime elezioni regionali. Il sindaco di Pizzo ha avuto l'onestà intellettuale di ammettere il fallimento di Oliverio e di prendere le distanze da quella esperienza negativa per dare una mano ad uno schieramento che ha tutte le carte in regola per determinare una rinascita della Calabria».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X