Sabato, 01 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Hackerato il sito di Fincalabra, rinviato il clic day del bando “Riapri Calabria Ter”
IL CONTRATTEMPO

Hackerato il sito di Fincalabra, rinviato il clic day del bando “Riapri Calabria Ter”

fincalabra, sito in tilt, Calabria, Economia
L'assessore Rosario Varì

Sito di Fincalabra (bandifincalabra.it) inaccessibile (quasi) a tutti nel giorno del clic day del bando Riapri Calabria Ter fissato per questa mattina, per l’invio delle domande, che saranno valutate fino ad esaurimento delle risorse. Alla base dello stop ci sarebbe un attacco hacker che ha reso necessario il rinvio della procedura.
La misura si sostanzia nella concessione di un contributo a fondo perduto, da 2mila a 6mila euro, su una dotazione finanziaria di circa 18 milioni di euro. L’assessore alle Attività produttive Rosario Varì è infatti convinto che “la ripresa economica deve essere supportata con ogni azione possibile, a maggior ragione nel difficile momento che stiamo vivendo, durante il quale il conflitto in Ucraina e le conseguenze economiche che ne stanno derivando hanno notevolmente rallentato il processo di ripresa. Le ripercussioni della pandemia sull’economia locale sono ancora pesantissime. L’emergenza sanitaria è tutt’altro che conclusa - rimarca Rosario Varì -, e gli effetti sulla base produttiva in Calabria continuano ad essere significativi sia sul piano delle aspettative di crescita che su quello della tenuta economico-patrimoniale delle aziende”.
“Abbiamo a disposizione una dotazione finanziaria di circa 18 milioni di euro che – spiega l’assessore allo Sviluppo economico entrando nel merito della misura Riapri Calabria Ter, - come Regione Calabria intendiamo orientare verso quelle categorie economiche che, per effetto del Covid, hanno subito per l’anno 2021 un calo del fatturato pari o superiore al 25% rispetto a quello del 2019. Per venire incontro in maniera concreta ai fabbisogni delle imprese e dei professionisti, la Regione erogherà contributi a fondo perduto, da 2mila a 6mila euro, facilmente accessibili anche dai beneficiari delle precedenti edizioni”.
Peccato però che stamane nessuno, o quasi, sia riuscito a presentare domanda.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook