Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Calabria, le quote private di Sacal in vendita: Fincalabra scucirà meno quattrini
TRASPORTI

Calabria, le quote private di Sacal in vendita: Fincalabra scucirà meno quattrini

di
Il valore patrimoniale della società sarebbe inferiore rispetto alle previsioni
Calabria, Economia
Aeroporto di Lamezia

La somma da scucire per l’acquisizione delle quote detenute dal socio privato di maggioranza all’interno della Sacal potrebbe essere inferiore rispetto a quanto preventivato in fase di partenza. La Regione, attraverso Fincalabra, aveva preventivato di investire poco più di 12 milioni di euro per riprendere il controllo della società che gestisce gli aeroporti di Crotone, Lamezia Terme e Reggio Calabria. Probabilmente ne serviranno di meno perché il lavoro di ricognizione portato avanti dai tecnici di Fincalabra avrebbe permesso di appurare un valore patrimoniale netto della società inferiore (e nemmeno di poco) a quello stimato inizialmente. Si tratta, ovviamente, di valutazioni non definitive in attesa di una più ampia procedura di due diligence che dovrà tenere conto di tutti gli elementi aziendali. Appare evidente che tutta la procedura dovrà concludersi entro questo mese perché la sospensione, accordata in via informale da Enac, sulla revoca della concessione degli scali incombe sempre sullo sfondo. Il passaggio di quote dall’attuale socio privato di maggioranza (la Lamezia Sviluppo) a Fincalabra è fondamentale anche per incassare i 6 milioni di “ristori” stanziati dalla Commissione Ue in favore dei tre scali aeroportuali calabresi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook