Domenica, 17 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia La Calabria ha il primato di persone protestate nel 2019. Sicilia al terzo posto
REPORT ISTAT

La Calabria ha il primato di persone protestate nel 2019. Sicilia al terzo posto

Lo afferma l'Istat nel Rapporto sui protesti in Italia fra il 2013 e il 2019. Questo il dato calabrese rispetto alla popolazione: 2,8 ogni 1.000 abitanti residenti

La Calabria detiene il primato per numero di persone protestate rispetto alla popolazione (2,8 ogni 1.000 abitanti residenti) nel 2019. Seguono Campania (2,6), Sicilia (2,1) e Puglia (2,0).

Lo afferma l'Istat nel Rapporto sui protesti in Italia fra il 2013 e il 2019, aggiungendo che la Campania è la regione in cui le cambiali sono più utilizzate (220 ogni 1.000 abitanti), seguita da Sicilia, Lazio (entrambe 194) e Puglia (184).

Nel caso in cui il soggetto protestato sia un'impresa, è la Campania a registrare i tassi più elevati d'Italia (11,0 ogni 1.000 imprese attive), seguita dalla Calabria (10,1).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook