Venerdì, 30 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Asili e funzioni sociali: M5s, Misiti: "Traguardo epocale". Melicchio: "Passo decisivo per la Calabria"
COMUNI

Asili e funzioni sociali: M5s, Misiti: "Traguardo epocale". Melicchio: "Passo decisivo per la Calabria"

Alcuni dati: Corigliano Rossano riceverà un milione di euro in più, 300mila in più per Rende, 260mila per Montalto Uffugo e Scalea, 250mila per Amantea
comuni, economia, movimento 5 stelle, risorse, Alessandro Melicchio, Massimo Misiti, Calabria, Economia
Alessandro Melicchio

"Più risorse per anziani, disabili, case famiglia, asili nido nei Comuni che hanno meno risorse da spendere. Un traguardo epocale che va a incidere profondamente sia sul federalismo che diviene così più equilibrato, sia sull’equità nella comunità nazionale. Con l’approvazione degli obiettivi di servizio a favore di tutta l’area dei servizi sociali si annullano tutte quelle differenze di prestazione e geografiche dell’intero territorio”, commenta Massimo Misiti (M5S) della V Commissione Bilancio alla Camera dei Deputati. “Si tratta di obiettivi che stabiliscono degli standard di performance indipendentemente dall'area territoriale a cui appartiene ogni comune. Gli obiettivi di servizio per l’anno 2021 sono stati concepiti per incentivare i comuni che presentano una spesa storica inferiore al fabbisogno monetario, in modo che possa essere incrementata la spesa per il settore sociale nel 2021. Il raggiungimento degli obiettivi di servizio deve essere certificato attraverso la compilazione dell’apposita relazione consuntiva entro il mese di aprile 2022. Di certo, stiamo dando nuovamente dignità alle persone e alle famiglie, alle amministrazioni che si trovano in difficoltà, uno slancio decisivo per i servizi – conclude Misiti -. Basti pensare che per i comuni ci sarà un aumento delle risorse da spendere per i servizi che aiutano le persone, un aumento che in alcuni casi sarà un vero e proprio raddoppio della capacità di spesa. Proseguiamo su questa strada: una giustizia sociale forte che porti a definire i Livelli Essenziali delle Prestazioni a livello nazionale".

“È stato compiuto un passo decisivo per i comuni della Calabria e di tutto il meridione verso l'attuazione di un federalismo equo e attento alla giustizia sociale. Sono stati approvati per la prima volta i cosiddetti obiettivi di servizio per i servizi sociali, che superano il criterio della spesa storica e fissano un livello di prestazioni standard indipendentemente dall'area geografica a cui appartiene ogni Comune”. Questo l'annuncio del deputato calabrese del M5S, Alessandro Melicchio, che rende nota qualche cifra: "Solo nella provincia di Cosenza, giusto per fare qualche esempio, Corigliano Rossano riceverà un milione di euro in più, rispetto allo scorso anno, 300mila in più per Rende, 260mila per Montalto Uffugo e Scalea, 250mila per Amantea. Alcuni Comuni vedranno addirittura raddoppiarsi gli stanziamenti per i servizi sociali. In tutti i comuni della nostra regione, comunque, ci sarà un considerevole aumento di queste risorse, per poter finanziare i servizi per anziani, disabili, case famiglia e per gli asili nido. È una conquista fondamentale, se pensiamo che la legge delega per attuare il federalismo fiscale risale al 2011, dieci anni fa. Grazie ai due governi Conte, che hanno gettato le basi per questo risultato, e alla presenza del Movimento 5 Stelle in questo Governo, finalmente siamo riusciti ad appianare le gravi differenze territoriali dovute al precedente criterio della spesa storica. Ora dobbiamo continuare sulla stessa strada - conclude Melicchio - fino a definire i Livelli Essenziali delle Prestazioni a livello nazionale per tutti i servizi fondamentali".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook