Venerdì, 14 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Scuola, efficientamento energetico: stanziati 46 milioni di euro per la Calabria
I FONDI

Scuola, efficientamento energetico: stanziati 46 milioni di euro per la Calabria

La ripartizione: 7.316.179 euro agli istituti del territorio catanzarese, 17.961.298 a quelli del cosentino, 5.209.007 a quelli del territorio crotonese, 11.370.190 al reggino e 4.358.868 a quelli del vibonese
calabria, efficientamento energetico, m5s, scuole, Alessandro Iannello, Calabria, Economia
Alessandro_Melicchio
«È di 46.215.543 euro la cifra stanziata per l’efficientamento energetico, la manutenzione straordinaria e la costruzione di scuole superiori in Calabria. Lo prevede il decreto firmato dal neoministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi che assegna complessivamente alle Province e alle Città metropolitane d’Italia 1,125 miliardi di euro a favore di interventi di messa in sicurezza di questi edifici scolastici, misura contenuta nel Decreto Agosto e fortemente voluta dall'ex ministra Lucia Azzolina». Lo annuncia il deputato calabrese del Movimento 5 Stelle Alessandro Melicchio, componente della commissione Cultura alla Camera che specifica le cifre per le scuole di secondo grado della nostra regione.

Come saranno distribuiti i fondi

«Nel dettaglio, la ripartizione provinciale prevede che 7.316.179 euro vadano agli istituti del territorio catanzarese, 17.961.298 a quelli del cosentino, 5.209.007 a quelli del territorio crotonese, 11.370.190 al reggino e 4.358.868 a quelli del vibonese. Sono risorse - precisa il parlamentare pentastellato - che abbiamo stanziato con Giuseppe Conte al Governo, con una misura specifica, pensata per velocizzarne l’attribuzione. Abbiamo infatti previsto che venissero ripartite con Decreto del Ministro dell’Istruzione, semplificando un percorso generalmente tortuoso, fatto di passaggi per altri dicasteri, che avrebbe fatto perdere tempo preziosissimo per gli interventi, a causa della lungaggine della burocrazia che tutti conosciamo. La continuità con le misure del Governo Conte II da parte di questo esecutivo dimostra la bontà delle scelte fatte – conclude Melicchio - ma siamo soddisfatti soprattutto perché, grazie al MoVimento 5 Stelle al governo, si continua a investire sull’edilizia scolastica e con questi soldi si potrà fare tanto per la messa in sicurezza e la costruzione degli edifici scolastici delle scuole secondarie di secondo grado calabresi. Le scuole devono essere luoghi sicuri e improntati a criteri di sostenibilità ambientale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook