Giovedì, 02 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Una nuova speranza per i precari calabresi
L'OCCASIONE

Una nuova speranza per i precari calabresi

di
Nel Milleproroghe allungati a fine 2021 i tempi per maturare i requisiti e puntare alla stabilizzazione

Nuove speranze per migliaia di precari calabresi: nel decreto Milleproroghe è stato inserito un emendamento, sostenuto in maniera bipartisan dalle forze politiche, che concede un anno in più ai precari della pubblica amministrazione per maturare i requisiti previsti dal decreto Madia. Quindi, 12 mesi ulteriori per maturare i 3 anni di un rapporto di lavoro flessibile che consentirà a coloro che rientrano nella fattispecie prevista dal secondo comma del citato decreto, di partecipare ai concorsi con posti riservati a loro al 50% rispetto al numero complessivo da coprire. Si prevede infatti che i 3 anni di contratto, anche non continuativi negli ultimi 8, vadano maturati non entro il 31 dicembre 2020 ma entro il 31 dicembre 2021. E dunque i precari della Pa potranno essere stabilizzati, se in possesso dei requisiti richiesti, sempre nel rispetto dei piani di fabbisogno triennali di personale e delle coperture finanziarie.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook