Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Trebisacce, al via i lavori per il restyling del pontile
OPERE PUBBLICHE

Trebisacce, al via i lavori per il restyling del pontile

Il sindaco di Trebisacce, Franco Mundo ha espresso soddisfazione per la partenza dei lavori che vedranno l’iconico pontile di Trebisacce subire un restyling completo, che prevede, tra l’altro, un prolungamento di 34 metri e una chiusura a forma di T della lunghezza di 24 metri, dotata di una rotonda che si affaccerà sul mare. “Tali lavori concretizzeranno una crescita del patrimonio turistico cittadino, con ricadute anche nell’ambito occupazionale, sotto il profilo del commercio ittico. Il pontile – ha sottolineato il sindaco Mundo nel ringraziare i tecnici degli uffici comunali e la Regione Calabria – così come progettato arricchirà gli altri attrattori culturali della nostra città. Avrà dunque una doppia valenza, in quanto lo stesso consentirà gli attracchi e l’ormeggio delle barche”.

240 giorni di lavori, salvo imprevisti tecnici, che decorrono dal 15 ottobre, data in cui è avvenuta la consegna dei lavori all’impresa Franco Giuseppe s.r.l., specializzata nello sviluppo di opere marittime. La direzione dei lavori sarà seguita dall’Ing. Alberto Borsani per la Soc. Hysomar.

Il progetto di restyling, finanziato dalla Regione Calabria – Dipartimento Patrimonio Ittico, con fondi pari a 939.715, 00 euro, si è classificato al primo posto nella graduatoria per l’assegnazione dei fondi.

Tale progetto, di alto livello tecnico, è stato redatto dalla Società di ingegneria specializzata in opere marittime ECUBO E3 Soc. Coop. di Arcavacata di Rende, con la consulenza scientifica dell’UNICAL – Dipartimento ingegneria.

“Si tratta di un progetto molto complesso – ha dichiarato il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Filippo Castrovillari - per l’elaborazione del quale ci si è avvalsi della consulenza scientifica dell’UNICAL (Università della Calabria) e di una società altamente specializzata nella progettazione di opere marittime. La fase della conferenza dei servizi è stata particolarmente faticosa e lunga, considerato l’elevato numero di Enti chiamati ad esprimere il proprio parere. Ultimata questa fase, è stata indetta la procedura di gara con l’aggiudicazione mediante il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa che offre la possibilità ai concorrenti di proporre migliorie tecniche al progetto posto a base di gara. Il progetto di intervento sul pontile è corredato da uno studio meteomarino di grande livello, che contiene accorgimenti tecnici e le soluzioni per garantire maggiore durabilità nel tempo dell’opera, che diventano dunque una risposta più adeguata ai fenomeni delle mareggiate. Il tutto si inserisce nella visione di crescita del lungomare e delle aree circostanti, caratterizzata da interventi già realizzati. Il pontile, proprio come il nostro Centro storico, il Bastione,la Fornace, è un simbolo identificativo della nostra città, una parte emblematica della nostra storia che ha attraversato numerose generazioni e che abbiamo il dovere di custodire e tramandare ”.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook