Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Lamezia, il sogno infranto dell'area industriale di Contrada Rotoli: resta terra di nessuno
IMPRESE

Lamezia, il sogno infranto dell'area industriale di Contrada Rotoli: resta terra di nessuno

di

Contrada Rotoli: è l'area alla periferia sud-ovest di Lamezia che avrebbe dovuto accogliere una miriade di piccole e medie aziende e costituire così un motore propulsore per l'economia locale. Individuata come Area Pip (Piano insediamenti produttivi) se ne parla da circa vent'anni ma, di fatto, quello che doveva essere il “motore” dello sviluppo ha mostrato difetti di fabbricazione fin dall'inizio, partendo a singhiozzo e segnando battute d'arresto piuttosto pesanti. In zona ci sono attualmente diverse realtà imprenditoriali sia intorno all'isola ecologica del Comune, sia dal lato opposto.

Il problema, però, è che contrada Rotoli non “decolla” e registra una preoccupante fase di stallo. Gli imprenditori che gestiscono le loro attività nell'area sono a dir poco contrariati e amareggiati per il persistente immobilismo, dovuto a questioni annose col Comune mai risolte. I titolari delle aziende ricordano che durante la gestione commissariale (2002/2005) chiesero ai commissari prefettizi di poter creare un consorzio al fine di poter realizzare le tanto agognate opere di urbanizzazione.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook