Martedì, 01 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Emergenza Coronavirus, a Corigliano Rossano buoni spesa per alimenti e farmaci
COMUNE

Emergenza Coronavirus, a Corigliano Rossano buoni spesa per alimenti e farmaci

Covid-19, favorire l’accesso a beni essenziali (alimenti, farmaci, etc) per i nuclei familiari più esposti (difficoltà croniche, congiunturali o crisi di liquidità temporanea) agli effetti economici derivanti dalla Pandemia. La priorità è riservata ai soggetti non già assegnatari di sostegno pubblico. L’obiettivo è quello di garantire il sostentamento alimentare alla più ampia platea possibile di famiglie e individui che ne hanno necessità.

È, questo, l’obiettivo dell’avviso per l’acquisizione di manifestazione di interesse per la formazione di un elenco di esercizi commerciali, farmacie e parafarmacie redatto e pubblicato dall’amministrazione comunale di Corigliano Rossano per l’utilizzo dei buoni spesa regionali prevista con la misura solidarietà Calabria.

È quanto fa sapere insieme al sindaco Flavio Stasi l’assessore alla Città della Cultura e della Solidarietà Donatella Novellis precisando che gli esercizi interessati alla formazione di un elenco comunale ad hoc potranno manifestare il proprio interesse all’adesione attraverso la presentazione di istanza da presentare (compilando il previsto modulo di domanda) entro le ore 12 di martedì 8 settembre, via PEC a protocollo.coriglianorossano@asmepec.it.

Ai fini dell’adesione è necessario che gli esercizi siano iscritti alla Camera di Commercio per attività idonee ed essere in possesso dei requisiti generali per la partecipazione agli appalti pubblici. La durata della convenzione è di due mesi, eventualmente rinnovabile nel caso perdurino le condizioni di emergenza Covid-19.

Il buono darà diritto all’acquisto di prodotti alimentari e generi di prima necessità; prodotti per l’igiene e la cura della persona; prodotti per la pulizia della casa; farmaci e parafarmaci. Il buono spesa non è cedibile e non è utilizzabile quale denaro contante. L’Amministrazione Comunale corrisponderà all’esercizio commerciale il corrispettivo dovuto dietro presentazione di regolare fattura e/o nota spese su base mensile o al raggiungimento di 500 Euro.

In caso di fornitura di beni difformi da quelli elencati non verrà riconosciuto il corrispondente importo. Gli operatori commerciali che avranno manifestato il loro interesse saranno inseriti nell’apposito elenco comunale, in ordine cronologico di arrivo della relativa istanza, previa verifica della regolarità. Per informazioni gli interessati potranno scrivere a: valentinacarucci@comunecoriglianorossano.eu.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook