Giovedì, 22 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia “Coronavirus e clima: sfide globali gemelle”, a Tropea l'iniziativa con l'ambasciatore britannico in Italia
VIBO VALENTIA

“Coronavirus e clima: sfide globali gemelle”, a Tropea l'iniziativa con l'ambasciatore britannico in Italia

di
clima, tropea, Catanzaro, Calabria, Economia
Spiaggia di Tropea - Vibo Valentia (Calabria)

“Coronavirus e clima: sfide globali gemelle”. L’importante iniziativa "virtuale" in agenda per domani è promossa dall’ambasciatore britannico in Italia, Jill Morris, dal direttore scientifico di LifeGate, Simone Molteni, dal Presidente della Regione  Jole Santelli, e al sindaco di Tropea Giovanni Macrì. Regno Unito ed Italia avrebbero dovuto ospitare la COP26, la conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, ma in ogni caso l’Ambasciata britannica è orgogliosa di annunciare la partecipazione al progetto LifeGate PlasticLess® grazie all’adozione (per un anno) del Seabin, installato nel Porto di Tropea per la pulizia dei mari dalla plastica.

Seabin è, infatti,  un cestino per la raccolta dei rifiuti che galleggiano in acqua, in grado di catturare circa 1,5 kg di detriti al giorno, ovvero oltre 500 Kg di rifiuti all’anno. La kermesse è un’occasione per discutere delle due crisi più significative del nostro tempo, ossia sull’attuale battuta di arresto globale, dovuta alla diffusione pandemica del covid-19 e sulla sfida  che la politica  deve affrontare per dare priorità ad un ambiente  più sano, pulito e sostenibile. Sfida accettata da parte della governatrice Jole Santelli, la quale punta, in totale convergenza con l’Ambasciata britannica, alla tutela ambientale e in particolare di registrare su "alla pulizia dei nostri mari, al rafforzamento della neonata rete con  la stessa Ambasciata, a favore di Tropea, entrata a far parte quest’anno delle Bandiere Blu e candidata nel 2021 a capitale della Cultura".

Diretto, l’ambasciatore Morris sottolinea invece che "l’emergenza sanitaria che ha stravolto la nostra vita, e che tuttora miete vittime e crea incertezza per le nostre economie non deve distogliere la nostra attenzione dall’onnipresente emergenza climatica". Dello stesso avviso Simone Molteni, il quale è convinto che sia <indispensabile lavorare per un’economia rispettosa e anche rigenerativa degli ecosistemi che abbiamo rovinato". E dunque "occorre ristabilire dell’armonia naturale –  osserva il sindaco di Tropea Giovanni  Macrì -. Dobbiamo perciò ricominciare  ritrovando una normalità qualitativamente più elevata e questo gioverà a tutti".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook