Mercoledì, 08 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia La Calabria sotto la soglia della povertà: 113mila famiglie chiedono il reddito di cittadinanza
I DATI

La Calabria sotto la soglia della povertà: 113mila famiglie chiedono il reddito di cittadinanza

di
inps, reddito di cittadinanza, Calabria, Economia
Reddito di cittadinanza

La vita al tempo del Coronavirus è un rimescolamento di traiettorie che sconvolgono le nostre abitudini. Cambiamenti che diventano l’innesco di cataclismi sociali. L’uragano della povertà ha messo a nudo storiche emergenze come il lavoro, la casa, il futuro.

La valanga di richieste di bonus 600 euro e di cassa integrazione in deroga non servirà probabilmente a ridurre i confini di questa tragedia sociale che stiamo vivendo e che già aveva toccato il punto più acuto del declino ancora prima dell’arrivo della pandemia. Uno scenario che trova riscontro nelle cifre del reddito di cittadinanza, richiesto da ben 113.442 nuclei in tutta la regione (anche se l’istituto di previdenza ne ha accolte finora solo 82.099).

La provincia che ha fatto più ricorso alle istanze del reddito o pensione di cittadinanza è quella di Cosenza con 40.046 richieste di cui ne risultano finora accolte 28.999. Alto anche il dato di Reggio Calabria con 31.485 domande di cui 22.589 accolte. Seguono, quindi, Catanzaro con 19.996 richieste e 14.615 risposte, Crotone con 13.833 e 10.249 accolte, e Vibo Valentia con 8.062 richieste di cui solo 5.647 hanno ricevuto il lasciapassare dell’istituto di previdenza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook