Sabato, 26 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Fase 2, in Calabria autorizzate dall'Inps 5 mila domande per la cassa integrazione
I DATI

Fase 2, in Calabria autorizzate dall'Inps 5 mila domande per la cassa integrazione

di

Vuole fare chiarezza sui ritardi relativi ai pagamenti della Cig in deroga e di quella ordinaria, il direttore regionale dell'Inps, Giuseppe Greco. Che subito mette in chiaro: da parte dell'Istituto di previdenza non c'è alcun ritardo.

A seguito dell'incontro, in conference call, con la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, del presidente dell'Inps, Pasquale Tridico, la direzione regionale Inps Calabria ha comunicato i dati relativi alla situazione della Regione. Per la Cig in deroga sono state trasmesse alla regione Calabria 16.640 domande di cui circa 1.500 duplicate.

La Regione ha comunicato di averne esaminate 9.500 e decretate 6.780 per un numero di potenziali beneficiari pari a 16.280. Per 5.800 di queste, sono stati predisposti e trasmessi all'Inps i flussi telematici e ne sono state autorizzate 5.230.

L'articolo completo nell'edizione odierna della Calabria della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook