Lunedì, 13 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Coronavirus in Calabria, stagione a rischio: bocciata l'idea cabine in plexiglass
FEDERALBERGHI

Coronavirus in Calabria, stagione a rischio: bocciata l'idea cabine in plexiglass

di

La stagione estiva 2020 appare molto drammatica per tutto il comparto turistico, in particolare per i gestori di alberghi e stabilmenti balneari. "Non abbiamo linee-guida sulle norme che dovremo rispettare nel momento in cui riapriremo, non abbiamo un centesimo di liquidità, le prenotazioni sono zero e 5mila lavoratori stagionali resteranno a casa, persone che aspettano l'estate per lavorare e guadagnare": è la denuncia del segretario generale Federalberghi Calabria, Francesco Perino.

"Nessuno sa quando finirà la pandemia - afferma Perino - o se davvero la ripartenza graduale sarà dopo il 4 maggio". La proposta di creare per ogni ombrellone un box trasparente con pareti in plexiglass ha fatto molto discutere ma è stata completamente bocciata dagli operatori calabresi.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione Calabria. 

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook