Giovedì, 03 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Crisi mette in ginocchio imprese calabresi, altri 39 milioni per Cig in deroga
LE RISORSE

Crisi mette in ginocchio imprese calabresi, altri 39 milioni per Cig in deroga

La crisi economica determinata dall'emergenza sanitaria sta mettendo in ginocchio centinaia di imprese calabresi. Lo testimoniano le migliaia di richieste presentate alla Regione per accedere alla cassa integrazione guadagni in deroga. Fino a ieri sera le domande raccolte dal dipartimento Lavoro sono state poco meno di 12.500. Un numero enorme e comunque destinato a salire perché non c'è settore che non abbia avuto ripercussioni negative dal lockdown decretato dal Governo centrale.

In questo clima di grande incertezza c'è comunque qualche buona notizia: il ministero del Lavoro ha emesso un nuovo decreto di stanziamento risorse per la Calabria pari a 39 milioni. Una somma che va aggiungersi ad ulteriori 39 milioni erogati nei giorni scorsi. «La cifra raggiunta - commenta l'assessore regionale al Lavoro Fausto Orsomarso - dovrebbe consentirci di soddisfare dal punto di vista economico tutte le richieste raccolte. Per la valutazione delle istanze e per tagliare i tempi di attesa è all'opera un team composto da 18 persone tra dirigenti e funzionari della Regione». Il sussidio sarà erogato con un pagamento diretto al lavoratore dall'Inps.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook