Lunedì, 14 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
IL DATO

Reddito di cittadinanza, in Calabria accolte 69mila domande

La crisi di Governo riaccende i riflettori sul reddito di cittadinanza, uno dei provvedimenti più emblematici assunti nell'era gialloverde. Se da una parte ci si chiede se il reddito di cittadinanza verrà mantenuto in caso di nuove maggioranze, dall'altro sorge la necessità di un'analisi anche territoriale dei suoi esiti.

È il direttore regionale dell'Inps Diego De Felice a offrire il dato aggiornato ai primi di agosto, come scrive la Gazzetta del Sud in edicola, da cui risulta che in Calabria le domande presentate ammontano a 109.591 di cui 68.459 accolte, 5.953 in lavorazione, 2.469 decadute, 3.900 in attesa di documenti o evidenza, 28.810 respinte. Il maggior numero di domande accolte (26.023),riguarda la provincia di Cosenza.

In percentuale il numero dei percettori è il più alto d'Italia: "Naturale - spiega De Felice - che nella regione con il più basso reddito pro capite la richiesta sia maggiore che altrove".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook