Lunedì, 06 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Edilizia calabrese in piena crisi: persi 30mila posti di lavoro
IL RAPPORTO

Edilizia calabrese in piena crisi: persi 30mila posti di lavoro

di

Non è affatto rosea la situazione dell'edilizia calabrese. Il rapporto 2019 sull'industria delle costruzioni in Calabria, presentato ieri nella sede dell'Associazione nazionale costruttori edili Calabria, ha mostrato come il crollo degli investimenti e la perdita di 30mila posti di lavoro sono lo specchio di una situazione difficile a livello nazionale, ma soprattutto regionale. A spiegare i dati il direttore centro studi Ance, Flavio Monosilio, secondo il quale il nostro è l'unico Paese dell'UE ad avere un Pil inferiore rispetto a 12 anni fa.

Che il settore sia in crisi lo conferma anche Francesco Berna, presidente Ance Calabria per il quale si registra una perdita di occupazione e un crollo dei bandi da parte delle pubbliche amministrazioni che mancano di programmazione.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook