Lunedì, 11 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LAVORO

Sfrattato il Carrefour di Squillace, 30 dipendenti restano a casa

di

La speranza è lo stato d'animo dei trenta dipendenti del supermercato “Carrefour” di Squillace Lido. Ieri l'attività commerciale ha chiuso i battenti, dopo che l'azienda ha ricevuto lo sfratto da parte dei proprietari dei locali.

La speranza dei lavoratori è che qualche società subentri presto, riapra l'attività e soprattutto provveda a ricollocarli. Nel frattempo, i trenta lavoratori, in gran parte squillacesi e monoreddito, passano alla dipendenze della società “Curatela fallimentare Di Più Distribuzione srl in liquidazione”, senza soluzione di continuità. Il trasferimento è stato motivato dalla cessione del ramo d'azienda da parte della società “Grande distribuzione lametina”, che gestiva il supermercato squillacese.

Nei giorni scorsi, i gestori del supermercato hanno provveduto a svuotare i locali e a consegnarne le chiavi ai proprietari. I dipendenti non hanno ancora ricevuto gli stipendi di maggio, una parte della tredicesima e la quattordicesima mensilità già maturata.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Catanzaro della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook