Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
ADOC

Bollette elettriche in ritardo in Calabria, allarme fra i consumatori per possibili more

Bollette dell'energia elettrica non recapitate per tempo e clienti costretti a sborsare anche la mora per il pagamento oltre la scadenza. La denuncia arriva dall'Adoc regionale Calabria, l'associazione dei consumatori della Uil, che chiede a Enel di verificare quanto sta accadendo.

A lanciare l'appello, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola è Marilina Pizzonia, presidente Adoc Calabria: «Se per le bollette scadute nell'ultima settimana di maggio, ancora ad oggi, gli utenti non si sono visti recapitare le relative fatture, perché attribuire loro ulteriori costi aggiuntivi o eventuali more per ritardati pagamenti, rispetto ai quali non hanno certamente responsabilità?».

La sua proposta è che mettendo la parola fine a questi ritardi poi l'azienda «metta in campo una campagna di trasparenza e semplificazione rivisitando la stessa struttura del bollettino di pagamento, per facilitarne la lettura e l'individuazione dei campi più significativi quali il consumo, i costi e le scadenze".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook