Domenica, 20 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
GIUNTA REGIONALE

Il piano della Calabria per la sanità: oltre 700 milioni di euro per i nuovi ospedali e gli ammodernamenti

Oltre 700 milioni di euro per la costruzione di nuovi ospedali e l’ammodernamento di altri esistenti. E’ quanto prevede una delibera della Giunta regionale della Calabria che sancisce l’avvio dell’iter per la sottoscrizione del nuovo Accordo di programma tra la stessa Regione ed il ministero della Salute, di concerto con il ministero dell’Economia.

Il piano è stato presentato stamani dal presidente della Regione Mario Oliverio, da Franco Pacenza delegato alla sanità del governatore, e dall’ing. Pasquale Gidaro, del dipartimento Presidenza.

Dei 701.570.804 milioni di euro, oltre 325 sono a carico dello Stato, 74.696.087,17 sono a carico della Regione e 300.000.000 a carico di privati (partenariato pubblico privato o altre fonti). I finanziamenti sono finalizzati all’adeguamento e potenziamento dell’ospedale di Crotone (25 milioni) e di Lamezia Terme (20 mln), alla realizzazione del nuovo ospedale di Cosenza (375 mln), della Cittadella della salute di Cosenza (45 mln), al potenziamento tecnologico del Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria (1,5 mln, al nuovo ospedale di Catanzaro (170 mln) e alla Cittadella della Salute di Catanzaro (40 mln), all’adeguamento del plesso Mater Domini (25 mln) e
all’ampliamento dell’ospedale Morelli di Reggio (180 mln).

L’attuazione del Programma, è stato sottolineato, contribuirà a migliorare l’offerta sanitaria regionale. Inoltre, la contestuale dismissione e riconversione degli edifici adesso adibiti a ospedale, non adeguabili alle norme vigenti, permetterà la realizzazione a Cosenza e Catanzaro di Cittadelle della salute che consentiranno di riorganizzare i servizi territoriali, attualmente sparsi in diverse sedi.

Un intervento, ha sottolineato Oliverio, che, tra l’altro, consentirà un risparmio, a Cosenza, di 800 mila euro l’anno di fitti. A proposito di Cosenza, il Governatore ha sottolineato come il progetto sia bloccato «perché il Comune, malgrado l’accordo di pervenire attraverso uno studio di fattibilità all’individuazione del sito dove realizzare il nuovo ospedale, ancora non ha praticamente dato il suo parere».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook